Come utilizzare una idropulitrice correttamente

Quando è il momento di affrontare i vostri progetti all’aperto, un’idropulitrice può aiutarvi a portare a termine il lavoro. Disponibili nei modelli elettrici o a gas, le idropulitrici sono un modo efficace per pulire ponti, marciapiedi e altro ancora. Sul sito idropulitriceclick.com puoi trovare tantissimi tipi di idropulitrici!  Sia che si tratti di preparare i rivestimenti per la verniciatura o di passare il fine settimana a lavare la vostra auto, questa guida vi insegnerà come usare un’idropulitrice, in modo sicuro ed efficace. 

1 Preparare l’area

Iniziare preparando l’area che si prevede di lavare a pressione. Utilizzare questa lista per liberare lo spazio:

Rimuovere piante in vaso, mobili da giardino, biciclette e giocattoli.

Stendete un telone sulle piante e sul paesaggio.

Spazzate via lo sporco, i detriti o le rocce che potrebbero diventare proiettili.

Prendete nota delle prese d’aria, delle finestre e delle bocchette di ventilazione.

2 Scegliere l’idropulitrice e accessori

Prima di iniziare, decidete se comprare o affittare un’idropulitrice. Se si tratta di un piccolo progetto annuale che richiede l’affitto di un’idropulitrice a pressione, abbiamo tutte le vostre esigenze di noleggio in un unico posto. 

Decidete quale tipo di idropulitrice fa al caso vostro in base al vostro lavoro. Per lavori medio-pesanti, come la pulizia dei rivestimenti o la rimozione di macchie d’olio da un vialetto, si consiglia un’idropulitrice a gas. Le idropulitrici a gas utilizzano circa 3.000 PSI (libbre per pollice quadrato), il che le rende incredibilmente potenti. 

Per lavori leggeri come la pulizia dell’auto o della griglia, un’idropulitrice elettrica è l’ideale. Usando circa 1300-1400 PSI, le idropulitrici elettriche sono portatili ed efficienti in piccole aree, così come su superfici verniciate.

Questo è anche un buon momento per decidere se avrete bisogno di accessori come i tubi flessibili dell’idropulitrice o le prolunghe.

3 Selezionare l’ugello 

Ecco un’analisi del significato dei colori degli ugelli delle rondelle a pressione.

Rosso: spray a 0 gradi, ideale per lo sporco e l’olio difficili da rimuovere. 

Giallo: Spruzzo a 15 gradi, ottimale per la rimozione di un ponte o di un rivestimento.  

Verde: spray a 25 gradi, ideale per la pulizia di sporco e detriti provenienti da auto, vialetti o cemento.

Bianco: spray a 40 gradi, ideale per le aree vicine a finestre o a luci.  

Nero: spray a 65 gradi, solitamente utilizzato per la pulizia delle auto o per piccoli progetti che necessitano di acqua e sapone.

Suggerimento: la maggior parte delle rondelle a gas per impieghi gravosi sono dotate di quattro o cinque ugelli colorati da attaccare alla pistola a spruzzo dell’idropulitrice. Ogni ugello varia in grado di spruzzare. Le rondelle a pressione elettriche più piccole, con meno di 2000 PSI, in genere vengono fornite con uno di essi. 

4 Attaccare il tubo da giardino

Una volta selezionato un ugello, collegare l’idropulitrice alla linea di alimentazione dell’acqua con un tubo da giardino.

Assicuratevi che il tubo sia collegato alla rete idrica della vostra casa.

Collegate il tubo flessibile all’ingresso dell’acqua dell’idropulitrice.

Verificate che tutti i collegamenti siano ben saldi. 

Suggerimento: potete controllare che la fonte d’acqua della vostra casa fornisca la giusta quantità di pressione testandola in un secchio prima di collegare l’idropulitrice. È sufficiente cronometrare il tempo necessario per riempire un secchio da 5 galloni. Se ci vogliono due minuti o meno, dovreste essere in grado di iniziare. 

5 Controllare la pressione e regolare

Successivamente, accendere l’alimentazione dell’acqua e testare l’ugello premendo il grilletto sulla testa dell’idropulitrice.

Iniziare all’inizio con l’impostazione più bassa per evitare il contraccolpo della macchina. 

Premere il grilletto per circa un minuto per far uscire l’aria in eccesso. 

Lasciare andare il grilletto e regolare l’ugello in base alle esigenze del progetto. 

6 Avviare il progetto

Ora potete accendere l’idropulitrice e iniziare il vostro progetto. Ci sono diversi modi per avviare un’idropulitrice elettrica rispetto a quella a gas. 

Per il gas: 

Aggiungere olio e carburante in base alle raccomandazioni dell’idropulitrice.

Impostare la valvola del carburante su “open”, accendere l’interruttore e impostare la leva dello starter su “full start”.

Tirare la fune di avviamento e lasciarla girare per 10 secondi.

Portare lo starter in posizione “marcia”. 

Per l’elettrico:

Inserire la macchina in una presa con messa a terra e accenderla.  

Per una pulizia uniforme, utilizzare uno schema a griglia: Iniziare dalla parte superiore del progetto e spostarsi da un lato all’altro. Uno spruzzo più ampio equivale ad una pulizia più veloce, mentre uno spruzzo più stretto equivale ad una pulizia più profonda.

Suggerimento: Tenere la punta dell’ugello a circa quattro pollici di distanza dalla zona che si sta pulendo. Avvicinarsi per raggiungere le macchie più difficili da raggiungere.

7 Spegnere la macchina

Quando è il momento di spegnere la macchina, seguire questi passi: 

Rilasciare il grilletto e attivare il blocco di sicurezza. In questo modo si eviteranno inutili spruzzi o avviamenti. 

Spegnere la fonte d’acqua. Non staccare immediatamente il tubo flessibile dalla macchina se la fonte d’acqua principale è ancora accesa. La pressione si è accumulata nel tubo flessibile e potrebbe causare lesioni. 

Spegnete ora il blocco di sicurezza dell’idropulitrice e tirate il grilletto per rimuovere l’acqua e la pressione in eccesso. 

8 Staccare dalla fonte d’acqua

Staccare con attenzione il tubo da giardino dall’ingresso dell’acqua dell’idropulitrice. Potete anche scollegare il tubo dalla rete idrica della casa e riporre il tubo. 

Conservare l’idropulitrice in un luogo asciutto e al coperto. Restituite il noleggio al negozio The Home Depot locale. 

9 Suggerimenti per il lavaggio a pressione

Tenete a mente questi consigli e trucchi quando usate un’idropulitrice:

Assicurarsi sempre che l’idropulitrice sia su una superficie piana. 

Per chi ha una superficie piana, si consiglia di effettuare il lavaggio a pressione almeno una o due volte all’anno. L’alta pressione di un’idropulitrice a gas e di un ugello con un angolo di 45 gradi dovrebbe permettere di portare a termine il lavoro. 

Uno spruzzo più ampio equivale ad una pulizia più veloce, mentre uno spruzzo più stretto equivale ad una pulizia più profonda.

Pulire l’auto con un’idropulitrice elettrica. Utilizzare un’idropulitrice a pressione o un detergente per superfici. 

Per i pavimenti dei garage e altre superfici in cemento, un’idropulitrice a gas o elettrica può essere usata a media e alta pressione con un ugello ad angolo di 45 gradi. 

Quando si lava a pressione il rivestimento, tenere sempre la bocchetta a circa 4 piedi di distanza dal rivestimento in modo da non danneggiare la vernice o la superficie. 

Evitare sempre di spruzzare le finestre con l’idropulitrice e assicurarsi di tenere lo spray lontano dall’illuminazione esterna e dagli apparecchi. 

Non lavare mai a pressione mentre si è su una scala. La pressione potrebbe farvi perdere l’equilibrio. 

Indossate sempre occhiali di sicurezza, scarpe o stivali a punta chiusa e altri dispositivi di sicurezza. 

Non utilizzare un’idropulitrice a gas in uno spazio chiuso a causa dei fumi. 

Quando si utilizza un’idropulitrice a pressione, tenersi ad almeno un metro e mezzo di distanza dalle linee elettriche. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *