Diversi tipi di pentole a pressione: come valutarle

La cottura in una pentola a pressione prevede l’utilizzo di acqua o di un qualche tipo di fluido di cottura che viene sigillato ermeticamente per aumentare la pressione all’interno. Il vantaggio principale di una pentola a pressione è che riduce il tempo di cottura.

Una pentola a pressione è in grado di accelerare il processo di cottura aumentando la pressione interna del vapore. Questa pressione crea vapore umido o vapore saturo che permea il cibo e bombarda le particelle che innalzano la temperatura atomica e trasferiscono il calore molto più velocemente dell’aria secca o del metallo. Questo aiuta a cucinare più velocemente.

Le pentole a pressione possono essere classificate in base alla loro generazione o alla loro origine o in base alle loro caratteristiche. Se vuoi valutare tutte quelle presenti sul mercato puoi consultare il sito internet dedicato pentola apressione click.

Pentole a pressione – Generazione

Come per generazione, esistono tre tipi di pentole a pressione: la prima generazione, la seconda e la terza generazione.

Prima generazione – Questo tipo di pentola a pressione viene chiamato il vecchio tipo. Funziona con una valvola a peso modificato che rilascia improvvisamente la pressione. Quando rilascia la pressione emettono un fischio e sono rumorose a causa della valvola. Il funzionamento è in realtà simile a quello del pistone di una macchina a vapore. In genere, queste pentole a pressione di prima generazione offrono un unico livello di pressione. Alcuni nuovi modelli basati su questo design permettono però agli utenti di modificare il peso della valvola e quindi di modificare le pressioni.

Seconda generazione – Queste pentole a pressione di ultima generazione sono chiamate come pentole a pressione di ultima generazione e utilizzano valvole a molla che rimangono nascoste alla vista. Utilizzano un meccanismo proprietario che permette agli utenti di scegliere tra diverse opzioni di pressione. Alcune di queste pentole a pressione in realtà non rilasciano vapore durante il funzionamento, ma utilizzano un indicatore che indica il livello di pressione raggiunto. Queste pentole rilasciano il vapore quando si apre la pentola o perché l’avete lasciata sul fornello troppo a lungo. Un altro design si basa su un quadrante che aiuta a regolare la pressione spostandola. In questo modo la pressione viene scaricata nel momento in cui si sposta la manopola.

Pentole elettriche – Sono chiamate anche pentole a pressione di terza generazione. Sono dotate di una fonte elettrica nella base che regola la pressione e la temperatura attraverso una linea elettrica. Anche queste pentole elettriche si basano su una valvola a molla e forniscono una doppia regolazione della pressione insieme all’opzione timer e alla possibilità di mantenere il cibo caldo. Purtroppo questo tipo di pentole a pressione non può essere bagnato da acqua fredda per liberare rapidamente il coperchio. Inoltre, è necessario prestare attenzione quando si lavora con queste pentole, in quanto rilasciano vapore tramite minuscole valvole.

Pentole a pressione – Caratteristiche

Le pentole a pressione oggi possono fare molte cose o possono appartenere alla prima generazione, in grado di gestire solo una singola regolazione della pressione con nient’altro. Di conseguenza esistono due tipi di pentole a pressione.

Pentole a pressione monouso – Queste pentole a pressione sono progettate per gestire una sola regolazione della pressione e naturalmente possono essere utilizzate per fare qualsiasi tipo di piatto, ma non è possibile controllare il risultato. Possono essere elettriche per design o anche con piano cottura a valvola. In realtà, molte pentole a pressione per conserve sono progettate per un unico scopo e non hanno quasi nessuna caratteristica aggiuntiva. Le pentole New Age sono però dotate di indicatori di pressione o manometri per farvi sapere quando le cose non vanno secondo i piani.

Pentole a pressione multiuso – Queste pentole a pressione sono progettate per svolgere più compiti. Non solo possono cucinare, ma anche cuocere a vapore e bruciare. Queste pentole sono dotate di molteplici inserti, di molte opzioni e di diverse impostazioni di temperatura e pressione. Le pentole a pressione multiuso hanno di solito la possibilità di trasformarle in pentole lente o pentole di riso. In realtà, questi sono probabilmente buoni investimenti solo se si pensa al multitasking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *