Smerigliatrice angolare: guida all’acquisto

Le smerigliatrici angolari possono essere utilizzate in quattro modi diversi;

Taglio: Le smerigliatrici angolari possono essere utilizzate per eseguire tagli in metallo, ceramica e muratura. Sono spesso utilizzate come alternativa alle seghe per il taglio, grazie alla loro maneggevolezza. Le smerigliatrici angolari sono ottime per tagliare il materiale “in situ” (al suo posto originale), il che risparmia la fatica di spostare il materiale verso l’utensile per il taglio.

Rettifica: Come suggerisce il nome della smerigliatrice angolare, l’uso principale dell’utensile è quello di ‘macinare’ i materiali. Una smerigliatrice angolare può aiutare a levigare e rimuovere i materiali in eccesso, in modo rapido e semplice. Una smerigliatrice angolare può levigare la muratura o il metallo in eccesso dalle saldature.

Lucidatura: le smerigliatrici angolari vengono utilizzate anche per lucidare le superfici utilizzando speciali dischi per lucidatura o accessori per mop. L’elevato numero di giri delle smerigliatrici angolari le rende un ottimo strumento per creare una finitura lucida sui materiali.

Levigatura: Mentre una levigatrice tradizionale è normalmente lo strumento migliore da utilizzare per la levigatura, una smerigliatrice può essere utilizzata anche con i dischi abrasivi. Utilizzando un disco abrasivo, una smerigliatrice angolare può levigare la superficie di metallo e muratura.

Considerazioni chiave quando si acquista una smerigliatrice angolare

Alcune considerazioni chiave quando si cerca di acquistare una smerigliatrice angolare sono:

Diametro del disco: il diametro del disco è una scelta chiave da fare quando si sceglie una smerigliatrice angolare. Più grande è il disco, maggiore è la profondità di taglio della macchina. Di solito, le smerigliatrici angolari con diametro del disco più grande sono anche più potenti.

Le nostre smerigliatrici angolari hanno diametri del disco che vanno da 4″ (100mm) a 9″ (230mm), con le smerigliatrici da 4.1/2″ (115mm) e 9″ (230mm) che sono le scelte più popolari. Le smerigliatrici più piccole ruotano i dischi ad una velocità più elevata e sono più facili da maneggiare. Il lato negativo delle smerigliatrici più piccole, tuttavia, è che non possono tagliare in profondità come le smerigliatrici angolari più grandi, e i loro dischi devono essere sostituiti più frequentemente poiché il tasso di usura è più alto.

Potenza: una potenza più elevata darà più potenza per tagliare materiali duri come l’acciaio spesso. Se la smerigliatrice viene utilizzata per lunghi periodi di tempo, si consiglia anche un wattaggio più elevato.

Velocità: sono disponibili smerigliatrici a velocità singola e a velocità variabile. Le smerigliatrici angolari a velocità variabile consentiranno di eseguire lavori più delicati a velocità inferiori, ma di solito comportano un aumento del prezzo della macchina.

Smerigliatrici brushless: i motori brushless sono più potenti e hanno meno parti da usura, quindi valgono il costo aggiuntivo in un ambiente esigente.

Fonte di alimentazione: le smerigliatrici angolari sono disponibili nelle alimentazioni 240v e 110v (per lavori in cantiere) e le smerigliatrici più piccole sono ora disponibili nella versione a batteria 18v. Recentemente sono state lanciate alcune smerigliatrici angolari a 36v e 54v senza cavo che offrono prestazioni simili a quelle degli utensili più grandi alimentati dalla rete elettrica.

Caratteristiche di sicurezza: alcune smerigliatrici angolari più grandi sono dotate di un avviamento lento, dove il motore aumenta lentamente fino a raggiungere la velocità massima, impedendo che si attorcigli immediatamente all’avviamento. Una funzione antiribaltamento su una smerigliatrice angolare provoca il taglio se la ruota viene legata. Una protezione antiriavviamento impedisce alla smerigliatrice di ripartire se si è surriscaldata o si è tagliata ed è stata lasciata accesa.

Alcune smerigliatrici sono dotate di un interruttore a paletta, a volte chiamato Deadman’s Switch, che è un meccanismo di sicurezza progettato per garantire che la smerigliatrice sia tenuta da due mani, e viene utilizzato per fermare la rotazione della smerigliatrice se l’interruttore viene rilasciato. Queste caratteristiche di solito aumentano il prezzo, ma aiutano a mantenere la sicurezza e possono anche essere obbligatorie in alcuni cantieri. Tra le migliori ci sono sicuramente le smerigliatrici Bosch.

Extra: quando si acquista una smerigliatrice angolare, spesso viene fornita con la mola, il controdado e il manico laterale. Alcune smerigliatrici angolari possono anche essere fornite con dischi da rettifica e valigette incluse nel prezzo. Queste smerigliatrici possono essere leggermente più costose del modello base, ma di solito sono più economiche rispetto all’acquisto di tutto separatamente.

Sicurezza della smerigliatrice angolare

Le smerigliatrici angolari combinano insieme due elementi pericolosi, un motore di rotazione ad alto numero di giri con un disco da taglio affilato. I seguenti consigli di sicurezza devono sempre essere presi in considerazione per evitare gravi lesioni:

Assicurarsi che l’apparecchio sia spento prima di collegarlo. Prima di collegare una smerigliatrice angolare alla fonte di alimentazione, assicurarsi che la macchina stessa sia spenta.

Leggere il manuale e capire come funziona. Anche per un utente esperto, quando si acquista un nuovo elettroutensile, è sempre una buona idea leggere il manuale per assicurarsi di conoscere a fondo le modalità di funzionamento e le caratteristiche dell’utensile. Gli elettroutensili sono macchine intrinsecamente pericolose, quindi questo è molto importante.

Utilizzare il giusto disco di affilatura per il lavoro. È importante non solo utilizzare la dimensione del disco corretta per la smerigliatrice angolare, ma anche il tipo di disco giusto per il materiale. Ad esempio, l’utilizzo di un disco da taglio in metallo per tagliare ceramica e pietra può, nel migliore dei casi, logorare il disco troppo velocemente, ma, nel peggiore dei casi, può mettervi in pericolo rompendo il materiale.

Indossare l’abbigliamento giusto e l’equipaggiamento protettivo. È sempre una buona idea proteggersi indossando l’equipaggiamento di sicurezza appropriato quando si utilizza una smerigliatrice angolare. Una smerigliatrice angolare non solo può produrre molte scintille, ma può anche vomitare detriti di taglio. Per questo motivo, è indispensabile indossare occhiali protettivi. È anche una buona idea indossare guanti di sicurezza. A seconda delle circostanze e della ventilazione, può essere una buona idea indossare una maschera antipolvere. Questo è vantaggioso quando si tagliano murature o ceramiche, poiché in un ambiente chiuso questi materiali possono generare molta polvere. L’uso di smerigliatrici in determinate situazioni può anche essere piuttosto rumoroso, per cui possono essere necessari anche dei difensori auricolari.

Utilizzare la smerigliatrice in modo corretto. Alcune persone rimuovono la protezione di sicurezza dalla smerigliatrice, per facilitare l’esecuzione di alcuni lavori. Questa è una cattiva idea, la protezione di sicurezza è lì per un motivo e dovrebbe essere sempre tenuta al suo posto. Inoltre, si dovrebbe sempre usare una smerigliatrice angolare con due mani, perché se non si sta attenti, queste possono storcere fuoriuscire dalle mani. Inoltre, dovreste ispezionare un elettroutensile prima di iniziare un lavoro e sostituire le parti prima dell’uso se non sono in buone condizioni.

Mantenete la vostra attenzione. Le smerigliatrici angolari sono strumenti pericolosi da usare, quindi è importante mantenere la concentrazione e l’attenzione sul lavoro. Evitare distrazioni e fare pause regolari.

Dischi per smerigliatrici angolari

I dischi delle smerigliatrici angolari sono intercambiabili, il che significa che potete selezionare la dimensione specifica del disco per la vostra smerigliatrice e il tipo specifico di disco per il tipo di materiale che state cercando di tagliare o rettificare. Per una smerigliatrice angolare è disponibile un’ampia gamma di diversi tipi di dischi. Esplorate la nostra guida ai dischi per smerigliatrici angolari per saperne di più sul loro utilizzo.